Modificare o eliminare un’immagine su WordPress

In questo capitolo della nostra Guida WordPress andremo a vedere come modificare o eliminare un’immagine su WordPress. Sono disponibili varie opzioni per la regolazione del layout delle immagini inserite.
Dopo aver fatto clic su un’immagine che è già stata inserita nella tua Pagina o Post, verrà visualizzata una piccola barra degli strumenti sull’immagine. Selezionando uno dei pulsanti di allineamento (Modificare o eliminare un'immagine WordPress : allineamento testo) è possibile modificare l’allineamento dell’immagine inserita. Facendo clic sul pulsante Modifica (Modificare o eliminare un'immagine WordPress: modifica proprietà immagine) è possibile modificare le proprietà dell’immagine. Facendo clic sul pulsante Rimuovi (Modificare o eliminare un'immagine WordPress : bottone rimuovi immagine) si rimuoverà l’immagine dal contenuto. Rimuoverà solo l’immagine dalla tua Pagina o Post, non eliminerà l’immagine dal tuo Catalogo multimediale. Quando fai clic su un’immagine nella tua Pagina o Post, oltre alle icone di allineamento, modifica ed eliminazione sopra menzionate, l’immagine mostra anche “maniglie di ridimensionamento”. Questi sono i piccoli quadrati che vedi intorno al bordo dell’immagine. Per ridimensionare l’immagine, fai semplicemente clic e trascina uno dei quadratini di ridimensionamento dell’angolo. Come con qualsiasi software di fotoritocco, se si tenta di ingrandire una piccola immagine, tenderà a diventare abbastanza pixelata. È sempre meglio inserire un’immagine grande e ridimensionarla.

Modificare o eliminare un'immagine WordPress

Dopo aver fatto clic sul pulsante Modifica (Modificare o eliminare un'immagine WordPress: modifica proprietà immagine) apparirà la seguente finestra pop-up.

Modificare o eliminare un'immagine WordPress : popup immagine

La finestra a comparsa “Dettagli immagine” consente di modificare le varie proprietà dell’immagine e del collegamento:

  • Didascalia: visualizzata sotto l’immagine come una breve descrizione. Come questo display dipenderà dal tema WordPress in uso al momento. Puoi anche includere HTML di base nelle didascalie
  • Testo alternativo: Visualizzato quando il browser non può eseguire il rendering dell’immagine. Viene anche utilizzato dagli screen reader per gli utenti ipovedenti, quindi è importante compilare questo campo con una descrizione dell’immagine. In piccola parte, ha anche una parte per la Search Engine Optimization (SEO) del tuo sito. Dal momento che i motori di ricerca non possono “leggere” le immagini fanno affidamento su Alt Text
  • Allinea: consente di selezionare il modo in cui si desidera allineare l’immagine. Possono essere allineate a sinistra, centrate o allineate a destra. L’impostazione dell’allineamento su “Nessuno” rimuoverà le altre impostazioni di allineamento.
  • Dimensioni: selezionare una dimensione specifica dall’elenco a discesa o selezionare ‘Dimensioni personalizzate’, quindi inserire Larghezza e Altezza (in pixel) nei campi di input che appaiono
  • Collega a: selezionare la posizione in cui si desidera collegare l’immagine dall’elenco a discesa. È possibile scegliere di collegarsi alla pagina di allegato dell’immagine selezionando Allegati, oppure è possibile collegarsi all’immagine a dimensione intera selezionando File multimediale. Puoi anche collegarla a qualsiasi URL selezionando URL personalizzato. Quando si esegue questa operazione, verrà visualizzato un nuovo campo che consente di inserire l’URL personalizzato. Puoi anche scegliere di non collegarti a nulla selezionando Nessuno
  • Attributo titolo immagine: visualizzato come suggerimento quando il cursore del mouse si posiziona sull’immagine nel browser
  • Classe CSS immagine: per impostazione predefinita, WordPress assegna diverse classi CSS all’immagine. Se, per qualche ragione, ci sono altre classi CSS che vorresti assegnare alla tua immagine, puoi aggiungerle in questo campo di input
  • Link Rel: Descrive la relazione dal documento corrente al collegamento specificato.
  • Collega classe CSS: se esiste una specifica classe CSS che deve essere impostata sul collegamento HTML, è possibile aggiungerla in questo campo di immissione Facendo clic sul pulsante Modifica originale è possibile eseguire alcune semplici manipolazioni con l’immagine caricata. Sei in grado di ruotare e capovolgere l’immagine e ridimensionarla e ritagliarla in diverse dimensioni. Se desideri sostituire completamente l’immagine, fai clic sul pulsante Sostituisci e ti verrà mostrato il tuo Catalogo multimediale in cui puoi selezionare una nuova immagine. Dopo aver aggiornato le proprietà dell’immagine, fare clic sul pulsante Aggiorna per salvare le modifiche. In alternativa, fai clic sulla piccola ‘x’ nell’angolo in alto a destra della finestra a comparsa per chiudere il pop-up senza salvare le modifiche.

In questo capitolo della nostra Guida WordPress abbiamo appena finito di vedere come modificare o eliminare un’immagine WordPress in modo davvero semplice. Nel prossimo capitolo andremo a vedere come impostare un’immagine WordPress in primo piano.

1 commento

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] all’indice Capitolo Successivo Tags: aggiunta di immagini e altri media WordPress, guida WordPress, guida WordPress […]

I commenti sono chiusi.